Mohammed VI, re del Marocco, durante una visita all'ambasciata degli Stati Uniti in Marocco. - Public Domain

Di Redazione

Il Presidente del Comitato Nazionale per la Salvezza del Popolo (CNSP) in Mali, colonnello Assimi Goita, ha ringraziato il re del Marocco, Mohammed VI, per il contributo attivo del suo Paese agli sforzi compiuti per raggiungere la risoluzione della crisi in Paese. Durante un’udienza concessa presso il campo militare di Kati (15 chilometri da Bamako), all’ambasciatore del Marocco in Mali, Hassan Naciri, il presidente del CNSP ha espresso “la sua gratitudine” a per il contributo attivo del Regno agli sforzi compiuti per raggiungere la risoluzione della crisi. Il colonnello Assimi Goita ha ricordato, a tal proposito, che l’ambasciatore marocchino è stato il primo diplomatico a prendere contatto con le nuove autorità giovedì 20 agosto, salutando le relazioni che legano i due Paesi.